Perché dovreste leggere Yasmina Reza

La scrittrice francese con papà iraniano e mamma ungherese è probabilmente una delle migliori drammaturghe francesi in vita. È conosciuta soprattutto per la sua opera più importante: Il Dio del massacro (le Dieu du carnage) da cui è stato tratto il famoso film di Roman Polanski, Carnage.

Eppure i libri che intendo proporvi sono meno conosciuti, ma altrettanto belli, entrambi editi in Italia da Adelphi. La loro sapiente costruzione stilistica e gli avvincenti dialoghi fanno venir voglia di leggere tutta la sua biografia, ma per ora cominciamo da qui.

Felici i Felici

Si tratta di un romanzo a più voci che possiamo definire molto francese per le sue caratteristiche.

Ogni capitolo raccoglie la storia di un protagonista intrecciata in qualche modo a quella degli altri personaggi. Si parla di quotidianità e al centro della narrazione la ricerca di un’impossibile felicità. Psicodrammi di coppia, rapporti complicati con madri anziane, donne in viaggio da sole e problematiche di figli. Dialoghi assurdi su eventuali cremazioni e scenette tra amanti insoddisfatti. Felici i felici è la nostra storia e quella dei nostri amici, un realismo avvincente raccontato con uno stile ironico quasi crudele. Tutti cerchiamo la felicità ma «essere felici è un talento».

Bella Figura

Scritto per andare in scena nel 2017, è poi stato pubblicato lo stesso anno in Francia. In questo caso, infatti, parliamo di una drammaturgia e quindi il testo ha tutte le caratteristiche di un testo teatrale con i nomi dei personaggi scritti prima della battuta. È il racconto di una storia buffa che allo stesso tempo svela tutto il cinismo della nostra società borghese. Se da questo testo ci si aspetta di avere un finale o una morale si rimarrà delusi, ma è proprio questo a renderlo interessante. Boris e Andrea sono amanti, a lui è venuta la brillante idea di portare lei fuori a cena in un ristorante che gli è stato consigliato dalla moglie. Andrea chiaramente si scoccia di questo, e durante una discussione nel parcheggio finiscono per investire con l’auto una signora che poi si rivelerà essere la madre di una coppia di amici presenti al ristorante quella sera. Gli amici sono più intimi della moglie che di Boris e non di certo dell’amante. Da lì una serie di equivoci renderà piuttosto piacevole e divertente questa breve lettura che ci lascia con molte domande e poche risposte.

Flaminia Camilletti

3 pensieri su “Perché dovreste leggere Yasmina Reza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...